Orecchioni in salsa di broccoli e pancetta

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Ingredienti per 4 persone:

ImagePer la pasta: 150g di farina, 3 tuorli, 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva acquistato da un produttore locale, sale.
Per il ripieno: 250g di ricotta di pecora speciale acquistata in un negozio delle Fontanelle, 60g di parmigiano reggiano grattugiato, la buccia grattugiata di 1/2 limone non trattato preso da un Frutta e Verdura delle Fontanelle , qualche rametto di prezzemolo tritato, sale.
Per il condimento: 300g di broccoletti freschi, sono sempre di quel Frutta e Verdura, 100g di pancetta, 4 cucchiai d'olio extravergine d'oliva, 50g di parmigiano grattugiato.
 
 
 
 
Procedimento:

Per la pasta: fare la fontana e al centro aggiungere i tuorli il sale e l'olio. Impastare a lungo sino ad ottenere un composto liscio e uniforme. Far riposare per 30'. Nel frattempo mescolare con una forchetta la ricotta, il parmigiano, la buccia di limone grattugiata, il prezzemolo tritato, assaggiare e aggiustare di sale e pepe. In una capiente pentola piena di acqua bollente salata, sbollentare i broccoletti tagliati a cimette per pochi minuti, poi raffreddarli nell'acqua gelata, scolarli bene e passarli in padella con l'olio e la pancetta tagliata dadini, aggiustare di sale e pepe. Tirare la sfoglia sottile, ritagliare dei quadri di 4cm di diametro, al centro dei quali mettere un cucchiaino di ripieno di ricotta. Richiuderli in forma di orecchioni o tortelloni, sigillando bene i bordi e lessarli per pochi minuti nell'acqua di cottura dei broccoli. Scolarli al dente e saltarli nella padella contenente la salsa di broccoli, Servire spolverando col parmigiano grattugiato. ! Accompagnare il piatto con un Sangiovese delle colline riminesi. La brava massaia allora noterà che per fare la pasta ho usato 3 tuorli e la domanda che farà sarà: “ ma gli albumi mica posso buttarli via, in cucina non si butta niente!” Giusto allora, sempre per 4: lessare 3 patate, schiacciarle con una forchetta, mescolarvi 50g di parmigiano grattugiato un uovo, una grattugiata di noce moscata, aggiustare di sale e pepe, tagliare il composto ottenuto con 2 albumi montati a neve ferma. Imburrare 4 stampini d’alluminio riempirli per ¾ e cuocere in forno per 25-30’ a bagno maria. Avrete 4 bellissimi soufflè di patate da consumarsi subito. Sempre la massaia accorta mi ricorderà che c’è rimasto un albume, bene allora facciamo gli spumini, Montiamo con una frusta elettrica l’albume con un pizzico di sale, e quando è quasi montato ci mettiamo 50g di zucchero a velo vanigliato e finiamo di montare l’albume. Mettiamo il tutto in una tasca da dolci e facciamo tanti spumini su una lastra da forno coperta con carta. Abbassiamo la temperatura del forrno a 80° inforniamo gli spumini per un’oretta e oltre. Avremo così un pranzo completo.

 

 

Spaghetti aglio olio e peperoncino

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Ingredienti: 160g di spaghetti, 2 picchi d'aglio tritati finemente, 1 peperoncino piccante, 4 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale.

Aglio e OlioProcedimento: lessare la pasta in una pentola con acqua bollente salata. Nel frattempo versare in una larga padella l'olio, scaldarlo, aggiungere il peperoncino tritato e l'aglio, appena imbiondisce, versare gli spaghetti cotti al dente con un paio di cucchiai di acqua di cottura della pasta. A piacere spolverare con pecorino grattugiato.

 

 

Bucatini alla Zero

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Ingredienti per 2 persone: 160 g di bucatini, 2 pomodori S.Marzano maturi, 50 g di guanciale stagionato a dadi, 1 brunoise di scalogno, 2 zucchine a dadi, 4 foglie di basilico ½ spicchio d’aglio, un rametto di prezzemolo, olio extravergine sale e pepe.

Bucatini alla zeroPreparazione: stufare in un padellino, con olio extravergine, le zucchine e lo scalogno, frullare con le foglie di basilico. Lessare la pasta al dente, nel frattempo in padella con olio extravergine rosolare il guanciale con l’aglio ed il pomodoro. Saltare la pasta in padella con la salsa di zucchini, contornare con la salsa di guanciale e servire. Volendo aggiungere del pecorino grattugiato.

 

 

Gramigna guanciale e pomodoro

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Ingredienti per 2 persone:160 g di gramigna di grano duro, 50 g di guanciale a dadi, 2 pomodori maturi S.Marzano senza pelle e semi, 1 spicchio d’aglio, 1 peperoncino piccante, 2 foglie di basilico, 1 cucchiaio di pecorino grattugiato, olio extravergine sale.

Gramigna guanciale e pomodoroProcedimento: lessare al dente la pasta, nel frattempo preparare la salsa rosolando il guanciale con poco olio l’aglio e il peperoncino, unire i pomodori, cuocere a fuoco lento per alcuni minuti. Aggiustare di sapore, aggiungere il basilico spezzettato.
Servire con una spolverata di pecorino.

 

 

Maccheroncini ai legumi

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Ingredienti per 2 persone: 1 fetta di lardo a dadini fini, 50 g fagiolini, 100 g di fagioli cannellini lessati, 1 pomodoro, prezzemolo, aglio, scalogno, olio extra, 160 g di maccheroncini.

Maccheroncini ai legumiPreparazione: portare a bollore l’acqua salata, mettere la pasta ed i fagiolini e cuocere al dente. Saltare in padella con l’olio e il lardo, l’aglio, lo scalogno tritato, il pomodoro a pezzetti i fagioli, unire la pasta ed i fagiolini, aggiustare di sapore e servire spolverizzando col prezzemolo tritato.

 

 

Mezze maniche ai peperoni

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Ingredienti per 2 persone: 150 g di mezze maniche, ½ peperone giallo, ½ peperone rosso, 1 cipolla, 4 patate, olio extravergine, ½ bicchiere di latte freddo, 2 cucchiai di grana grattugiato, sale e pepe. Per la fonduta – 1 bicchiere di latte bollente, 3 cucchiai di parmigiano grattugiato, ½ cucchiaio di burro, ½ cucchiaio di farina, noce moscata.

 
 
Mezze maniche ai PeperoniPreparazione: col burro e la farina preparare un roux, unire il latte bollente e il parmigiano, aggiustare di sale e pepe e noce moscata. Far bollire il composto. In due tegami rosolare nell’olio la cipolla affettata, unire i peperoni separatamente e le patate, coprire a filo col brodo di verdure. Passare le due verdure, unire il parmigiano ed il latte. Lessare la pasta al dente e saltarla in padella separatamente nelle due salse, unire la funduta.

 

 

Fettuccine funghi e zucchine

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Ingredienti per 2 persone: 3 zucchine a dadini e stufate con olio e basilico, 3 cucchiai di funghi champignon trifolati, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 2 rotoli di fettuccine fatte a mano, olio extravergine, sale e pepe.

Fetuccine funghi e zucchinePreparazione: Saltare in padella le zucchine ed i funghi con olio extravergine e prezzemolo. Nel frattempo lessare al dente la pasta e saltarla in padella con la salsa. Niente formaggio.

 

 

Ravioli di magro al ragù

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Ingredienti per 4 persone: per la pasta: 100gr di farina, 2 tuorli, 1 cucchiaio di olio extravergine, sale. Per il ripieno: 200gr di ricotta 1 mazzetto di striduli (silene inflata) 1 albume, 2 cucchiai di parmigiano, noce moscata, sale e pepe. Per il condimento. 6 cucchiai di ragù alla riccionese.

Ravioli di magro al RaguPreparazione: impastare la farina coi tuorli e l’olio sale e lavorare sino ad avere un impasto morbido ed elastico. Mettere a riposo per 30 minuti coperta.
Preparare il ripieno; tritare gli striduli crudi mescolare agli altri ingredienti.
Stendere la sfoglia, col tagliapasta preparare dei dischi, bagnarli con l’albume, sopra ad ognuno mettere un bel mucchietto d’impasto, ripiegare e mettere ad asciugare. Lessare la pasta in acqua bollente salata ed ancora al dente saltarli in padella con qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta ed il ragù. Servire molto caldi.

 

Torta di riso
 
 
Torat di riso300g di riso, 170g di zucchero, 120g di frutta candita a dadini, 60g di uva passa ammollata, 60g di burro, 40g di pinoli, 40g di pistacchi, 40 g di gherigli di noce spezzettati, 3 uova, 1,5 l di latte, 1 stecca di vaniglia, la scorza grattugiata di 1/2 limone. Riunire in una casseruola il latte, la stecca di vaniglia, 150g di zucchero, portare sulla fiamma e prima che il liquido cominci a bollire eliminare la vaniglia. Versarvi il riso e mescolando di tanto in tanto portarlo alla cottura. Lasciarlo raffreddare, quindi incorporarvi le uova, la frutta candita, l'uva passa, i pinoli, la scorza di limone, 1 gherigli di noce, i pistacchi e 40g di burro. Imburrare una tortiera, cospargerla col rimanente zucchero, distribuirvi il composto, coprire e cuocere in forno per 30' a 200°.
Torta Pasqualina
 
 
 
 
 
Torta pasqualina200g di farina, 5 cucchiai di olio extravergine, 500g di bietole, 250g di cagliata, 10g di burro, 1/2 cipolla affettata, 1 scalogno affettato, 2 cucchiai di succo di limone, 4 uova, 2 cucchiai di grana grattugiato, sale e pepe nero.
Mescolare la farina col sale e disporla a fontana, versare nel centro un cucchiaio d'olio, 1 dl d'acqua e impastare sino ad ottenere un composto omogeneo. Dividerlo in 4 pezzi, coprirlo con un canovaccio inumidito e lasciarlo riposare un'ora. Rosolare in 2 cucchiai d'olio la cipolla, lo scalogno e le bietole tritate. Salare gli ingredienti, travasarli in una zuppiera e mescolarli assieme alla cagliata, il grana, 1 uovo, il sale e il pepe. Lavorare col matterello due pezzi di pasta sino ad ottenere due dischi sottili. Foderare con il primo una teglia precedentemente unta, oliarne la superficie, quindi sovrapporre a esso il secondo disco. Distribuirvi sopra tutto il ripieno, formare 3 fossette e mettere in ciascuna un pezzetto di burro ed un uovo intero. Preparare con la rimanente pasta altri due dischi; adagiare il primo sopra il ripieno, ungerlo d'olio, sistemarvi sopra il secondo, premendo leggermente lungo gli orli e ripiegando verso l'interno la pasta eccedente. Cuocere la Torta Pasqualina in forno caldo per 1 ora.
Cosciotto d'agnello da latte al forno
 
 
Agnello al forno1 cosciotto d'agnello da latte del peso di 1 kg, 30g di burro, 1 dl di fondo bruno, sale e pepe. Ripulire e pareggiare il cosciotto. Far sfrigolare il burro in una teglia, unirvi il cosciotto e farlo rosolare uniformemente. Salare e pepare e proseguire la cottura in forno preriscaldato a 180°, irrorando frequentemente l'agnello col fondo di cottura. Eliminare il grasso dalla teglia, aggiungere col vino mescolare per raccogliere il fondo caramellato poi unire il fondo bruno. Togliere il cosciotto, affettarlo e servirlo irrorando con la salsa ottenuta e accompagnare con un timballo di verdure.

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Anelli di ricotta

Anelli alla ricotta300g di ricotta mascarponata, 70g di grana grattugiato, 30g di spinaci, 1 crepe, 1 tuorlo, noce moscata, 40g di burro, sale e pepe bianco.
Pulire e lavare gli spinaci e farli cuocere per qualche minuto in acqua bollente salata. Scolarli al dente, far raffreddare e strizzarli. Passarli quindi al frullatore. In un recipiente mescolare la ricotta, gli spinaci, 30g di grana, il tuorlo, aggiungere poi sale e pepe e una grattugiata di noce moscata. Riempire di farcia una tasca di tela munita di beccuccio e distribuire a circa 1 cm dal bordo della crepe una striscia di ripieno. Ripiegare la crepe su se stessa in modo da formare un piccolo cannellone, ritagliarlo dal resto della crepe e ripetere l'operazione fino a esaurimento degli ingredienti. Tagliare i cannelloni a pezzi di circa 1,cm e disporli in piedi in una pirofila leggermente imburrata, cospargendoli con il restante grana. Terminare versando il burro fuso e gratinare leggermente al forno.

 

 

Anca ripiena alle 2 salse

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Anche ripieneIngredienti per 2 persone: 1 anca, 100 g di carne da salsiccia, salsa di pomodoro, salsa di spinaci, pellicola trasparente, sale e pepe.

Procedimento: Disossare l’anca, stendere la carne su un foglio di pellicola trasparente e insaporirla col sale aromatico, coprire con la carne da salsiccia. Richiudere a salsicciotto la carne stando attenti a non lasciare bolle dì aria. Cuocere a vapore per 30 minuti, lasciare raffreddare, scolare il grasso, affettare e servire con le due salse.

 

 

Bocconcini di vitello con verdure

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Bocconcini alle verdureIngredienti per 2 persone: 300 g di carne di vitello, 1 carota, 1 pomodoro, 1 costa di sedano, 1 bicchiere di vino bianco secco, 1 cipolla, sale e pepe.

Procedimento: Tagliare la carne a dadi, fare altrettanto con le verdure. Rosolare in padella con olio la carne già infarinata e salata, bagnare col vino e sfumare, unire le verdure e cuocere a fuoco basso fino alla completa cottura della carne

 

 

Braciola di vitello con peperoni

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Braciola ai peperoniIngredienti per 2 persone: 2 braciole di vitello, 2 peperoni, sale aromatico, salvia, basilico, olio extravergine sale e pepe.

Procedimento: Cuocere in forno 180° per 20-25 minuti i peperoni puliti, privarli del torsolo e dei semi e spellarli, condirli con olio extravergine sale e basilico.
Rosolare in padella con poco olio extravergine le braciole condite con sale profumato e salvia. Disporre nel piatto la braciola e i peperoni tagliati a falde.

 

 

Castrato arrosto con patate

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 2 fette di coscia di castrato, 3 belle patate lessate, sale aromatico, 2 rametti di timo, burro, sale e pepe olio extravergine.

Procedimento: Tagliare a fette di 1 cm le patate rosolarle in padella con burro, aggiustare di sapore e tenere al caldo.A parte rosolare il castrato in padella con olio, aggiustare di sapore col sale aromatico. Servire la carne con le patate.

 

 

Cotoletta ripiena con salsa alle mandorle

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 4 paillard di tacchino, 4 fettine di mozzarella da pizza, 2 acciughe, 4 pomodorini, sale pepe, origano, pangrattato, 1 uovo, farina, 2 cucchiai di burro.

Procedimento: Battere leggermente le fettine di carne, coprire una metà con la fettina di mozzarella, i pomodori tagliati a fettine, salare e pepare e aggiungere ½ acciuga. Richiudere a portafoglio la carne, salarla, passarla nella farina poi nell’uovo leggermente battuto e condito, e poi nel pane grattugiato.
Friggere in padella col burro. Frullare le mandorle con sale olio extravergine, poca mozzarella e qualche cucchiaio di latte.

 

 

Filetto alla moda delle Fontanelle

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Filetto FontanelleIngredienti per 2 persone: 300g di filetto di maiale, 1 melanzana rotonda, 4 fette di pancetta stagionata tagliate fini, 1 fetta di pane toscano privato della crosta e tostato, olio extravergine, vino bianco secco, 1 foglia d'alloro, 2 foglie di basilico, sale e pepe.

Procedimento: Tagliare a fette alte 1,5cm le melanzane, salarle me metterle a spurgare. Stufarle in padella con un filo d'olio. Tagliare il filetto in 4 fette, rosolarle in poco olio a fuoco vivace, bagnare col vino. In una terrina mettere le fette di pane e sopra una fetta di filetto, più su la fetta di melanzana e coprire con l'ultima fetta di carne. Rivestire la preparazione con una fascia di pancetta. Cuocere in forno caldo 200° per 4-5 minuti. Servire caldo.

 

 

Filetto di coniglio alla Jo

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Filetto di coniglioIngredienti per 2 persone: 1 lombo di coniglio, 1 patata affettata fine, 4 fette di lardo di montagna, sale profumato, ½ cipolla e carota, 1 gambo di sedano, 1 pomodorino .

Procedimento: Disossare la sella di coniglio, con le puliture e le ossa più gli odori preparare un fondo. Su un pezzo di pellicola trasparente mettere le 4 fette di lardo battuto e sopra le fettine di patate sovrapponendole. Condire i filetti col sale profumato e metterli sopra le patate, avvolgere poi i filetti stringendo bene e racchiudendoli nella pellicola. Cuocere a vapore per 20 minuti, togliere la pellicola e terminare la cottura in forno caldo 220° per 10 minuti. Sul fondo del piatto coprire con la salsa, tagliare a pezzi obliqui il filetto ed accompagnare con verdure grigliate

 

 

Verdure primaverili brasate

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Verdure brasateIngredienti per 2 persone: 1 patata grossa, 1 zucchino, 1 peperone, 1 melanzana, 2 carote, 2 scalogni, 2 spicchi di aglio fresco, 1 gambo di sedano, 1 pomodoro maturo, olio extravergine, 2 rametti di dragoncello, 1 bicchiere di brodo vegetale, sale e pepe.

Preparazione: Prendere le verdure e tagliarle a cubi, rosolare il tutto con olio extravergine, bagnare col brodo caldo e terminare la cottura. Aggiustare di sapore e servire caldo o freddo

 

 

Carciofi fritti

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 3 carciofi, olio oliva, sale pepe, una punta di aglio sott’olio, 1 cucchiaino di prezzemolo sott’olio.

Preparazione: preparare i carciofi e tagliarli a metà, metterli in un tegame di grandezza giusta in maniera che stiano stretti, condirli e cuocerli. Scolarli su una carta gialla per far perdere l’eccesso di olio e servire ben caldi.

 

 

Cavolo verza al forno con pancetta stagionata

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Verza al fornoIngredienti per 4 persone: 1 verza piccola affettata finemente salata e lasciata riposare. 20 fettine sottili di pancetta stagionata, sale pepe nero macinato grossolanamente, olio per ungere la terrina da forno.

Procedimento: ungere una terrina e coprire il fondo con delle fettine di pancetta stagionata, versare i cavoli affettati, salare e pepare, coprire con la rimanente pancetta, cospargere di pepe e cuocere in forno 180° x 25’

 

 

Cipolla al forno ripiena

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Cipolla al fornoIngredienti per 2 persone: 2 cipolla tipo la dorata di Parma, 50 g di parmigiano sale e pepe.

Procedimento: Cuocere in forno per 2 ore circa le cipolle a 100°, raffreddare un poco e tagliare la parte superiore delle cipolle, togliere l’interno lasciando le ultime due pelli. Con la polpa di cipolla frullata preparare un ripieno unendo il parmigiano e correggendo di sapore, con sale e pepe.Servire tiepido o anche freddo.

 

 

 
Cipolle al forno con panna
Scritto da Zecchini Roberto   
 

Cipolle con pannaIngredienti per 3 persone: 3 cipolle, 1 rametto di rosmarino, sale aromatico, olio, sale pepe nero e 3 cucchiai di panna montata.

Procedimento: spellare le cipolle e tagliarle a metà, praticare alcuni taglia sopra ogni cipolla, condire con sale pepe e rosmarino, adagiarle in una terrina unta di olio extravergine e mettere a cuocere in forno 150° per 30 minuti, avere l’avvertenza di mettere nel forno un tegamino con acqua in maniera da non fare asciugare troppo le cipolle. A metà cottura aggiungere 1/2 cucchiaio, per ogni cipolla, di panna salata.

 

 

Fagioli cipolla e pomodoro

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Fagioli cipolla pomodoroIngredienti per 4 persone: 150 g di fagioli borlotti lessati, 1 pomodoro S. Marzano verde, 1 cipollina fresca, foglie di dragoncello, olio extravergine, aceto balsamico di Modena, sale e pepe.

Procedimento: tagliare il pomodoro a spicchi togliendo i semi, affettare la cipollina fresca, poi mettere tutte le verdure in una ciotola di vetro. In una tazza mettere l’aceto balsamico, salare e pepare, aggiungere l’olio extravergine, con questa saletta condire le verdure della ciotola.

 

 

Fagioli dall’occhio alla messicana

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Fagioli alla messicanaIngredienti per 2 persone: 150 g di fagioli dall’occhio secchi, 1 cipolla, 2 peperoncini 2 pomodori molto maturi, 1 spicchio d’aglio, 2 foglie di salvia 1 rametto di rosmarino, un mazzetto guarnito (sedano cipolla carota timo e lauro) sale.

Procedimento: tenere a bagno per 12 ore i fagioli, lessarli coperti di acqua e col mazzetto guarnito per un’ora abbondante, salare e pepare. In padella con olio rosolare l’aglio il rosmarino la salvia ed il peperoncino unire la cipolla affettata, poi i fagioli ed il pomodoro a pezzi, bagnare con brodo di cottura dei fagioli, caldo e far cuocere a fuoco basso per una ventina di minuti. Se occorre aggiungere ancora brodo. Servire ben caldo con crostoni di pane.

 

 

Fagiolini al basilico

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Fagiolini al basilicoIngredienti per 2 persone: 250 g di fagiolini freschissimi, sale pepe e olio extravergine, 10 foglie di basilico.

Procedimento: lessare in acqua bollente salata per 5 minuti , i fagiolini e quando sono ancora caldi condirli con sale pepe e olio extravergine. Decorare con le foglie di basilico.

 

 

Bavarese al melone

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Bavarese al meloneIngredienti per 6 persone: ½ melone molto maturo, 1 rametto di cedrina, 4 cucchiai di zucchero, 4 cucchiai di acqua, ¼ di panna fresca, 2 fogli di colla di pesce, 1 cucchiaio abbondante di zucchero al velo vanigliato, 20 ciliegie spaccate a metà.

Procedimento: tagliare a dadi piccoli il melone e cuocerlo nell’acqua con zucchero e la citrina. Mettere a bagno la colla di pesce, e refrigerare bene la panna. Schiacciare con la forchetta il melone cotto, togliere la citrina, e unire la colla, togliere un poco del succo per fare la salsa. Far raffreddare.Montare la panna con l’aggiunta dello zucchero al velo, tagliare con una spatola di gomma, il composto di melone, con la panna, versare in 6 stampini bagnati e mettere in frigorifero. Saltare in padella le ciliegie con il succo di melone.
Sformare le bavaresi, e decorare con le ciliegie e la salsa.

 

 

Bavarese ananas e melone

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Bavarese ananas e meloneIngredienti per 6 persone: 200 g di melone passato, 200 g di ananas passato, 200 g di acqua, 200 g di zucchero semolato, 1 stecca di vaniglia, 250 g di panna fresca, 1 cucchiaio di zucchero vanigliato, 4 fogli di gelatina di pesce, e cucchiai di liquore al melone, 2 cucchiai di liquore Maraschino.

Procedimento: mettere a bagno in acqua fredda i fogli di colla di pesce. Preparare lo sciroppo facendo bollire l’acqua con lo zucchero e la vaniglia. Versare la colla di pesce strizzata nello sciroppo fare raffreddare. Mescolare metà composto nella purea di melone e l’altra nella purea di ananas. Montare la panna a neve dura unendo il cucchiaio di zucchero vanigliato. “Tagliare” le due puree di frutta con la panna versare metà composto negli stampini e coprire con l’altra metà. Mettere a raffreddare per almeno 2 ore e servire con una salsa di melone o di ananas.

 

 

Budino di riso con salsa di frutta

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Budino di riso in salsa di fruttaIngredienti per 2 persone: 100 g di riso per minestre, ¼ di latte 4 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaio di uvetta, 1 tuorlo, 1 cucchiaio di canditi misti, 4 fragole, ½ stecca di vaniglia. Per la salsa: 1 pesca gialla, 2 prugne mature, 3 cucchiai di zucchero, 3 cucchiai di sciroppo di zucchero 50/50.

Procedimento: Frullare tutti gli ingredienti e far riposare al fresco. Mettere a bollire il latte con la vaniglia, unire il riso e cuocere per 16 minuti, unire l’uvetta ammollata nel rum, la frutta candita a pezzetti, la fragola anch’essa a pezzetti ed il tuorlo, far bollire per 2 minuti e sformare in stampini unti. Mettere a raffreddare.

 

 

Dolce di ricotta con salsa al cioccolato

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Dolce di ricotta con cioccolatoIngredienti per 4 persone: 200 g di ricotta di capra, 2 cucchiai di mandorle tostate e tritate, 1 cucchiaio di pinoli tostati, 2 cucchiai di cioccolato di copertura tritato, 2 cucchiai di zucchero al velo vanigliato, 2 cucchiai di zucchero semolato, 2 fogli di colla di pesce, 2 cucchiai di maraschino. Per la salsa: 50 g di cioccolato di copertura, 125 g di panna fresca, 1 stecca di vaniglia.

Procedimento: passare la ricotta, unire lo zucchero al velo e quello semolato poi la buccia grattugiata di limone e tutti gli altri ingredienti. Scaldare il maraschino con un poco di acqua unire la colla di pesce, precedentemente ammollata e strizzata, filtrarla e unirla al composto. Versare negli stampini bagnati e mettere a raffreddare. Per la salsa: far scaldare la panna, con la vaniglia, sino a bollore unire il cioccolato tritato e filtrare. Sformare gli stampini e decorare con la salsa.

 

 

Mousse di cioccolato

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Ingredienti per 4 persone: 1 tavoletta di cioccolato da copertura extra, 1 tuorlo, 2 albumi, 150g di ricotta di capra, 100g di zucchero, 50g di acqua, 4 foglie di citrina, ½ cucchiaio di burro morbido.

Procedimento: mettere lo zucchero e l’acqua in un tegame far prendere bollore, nel frattempo montare con una frusta elettrica, gli albumi con un pizzico di sale, e aggiungere lo sciroppo bollente poco alla volta. Sciogliere il cioccolato grattugiato in un padellina col burro, a bagnomaria, unire la ricotta passata al setaccio ed un quarto della meringa all’italiana ( gli albumi con lo zucchero ). L’aggiunta della meringa rende più leggero e soffice il composto, versarlo nelle coppe, con a lato la meringa.

 

 

Muffin coi mirtilli

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Muffins ai mirtilliIngredienti per 10 persone: 350 g di farina 00, 4 cucchiai di zucchero semolato, un pizzico di sale, 2 cucchiai di zucchero al velo vanigliato, 2 uova, 50 g di burro, 250 g di panna fresca, 60 g di mirtilli, 20 g di uvetta ammollata, 30 g di pinoli tostati, 30 g di granella di zucchero,

Procedimento: setacciare la farina con il lievito, unire il sale e tutto lo zucchero, far fondere il burro unire la panna e le uova, mescolare bene il tutto, versare l’uvetta, i pinoli ed i mirtilli.Imburrare un stampo da plum-cake, coprirlo con carta da forno, versare il composto, coprirlo con la granella e cuocere in forno caldo 170° per un’oretta.Sformare su una grata e raffreddare. Servire a fette con una crema inglese o una gelatina di frutta.

 

 

Torta di crema al limone e papaia

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Torta alla crema di limone e papayaIngredienti per 6 persone: 200g di farina 00, 130g di burro, 2 cucchiai di zucchero, buccia di limone grattugiata 1 tuorlo. Per la crema: 2 tuorli, 60g di zucchero, 30g di farina 00, 5g di fecola di patate, buccia di limone grattugiata, 2 cucchiai di succo di limone, 400g di latte bollente. ½ papaia matura tagliata a fettine sottili. Per lucidare: ½ bicchiere di gelatina al vino bianco.

Procedimento: tagliare il burro a dadi e metterlo a raffreddare, nella spianatoia, impastare la farina il burro, la buccia di limone lo zucchero, una puntina di sale ed il tuorlo mescolare senza preoccuparsi troppo della omogeneità dell’impasto. Mettere a raffreddare. Con la pasta foderare una teglia da forno, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, coprire con carta da forno e sopra del sale grosso. Tutto questo per non far gonfiare il fondo della torta. Cuocere in forno caldo per 20-25 minuti a 180°. Sfornare e controllare la cottura, se del caso, si può rimettere in forno. Far raffreddare e nel frattempo preparare la crema al limone. Montare con una frustina i tuorli unire lo zucchero e poi la farina, la buccia del limone, unire tutto il latte bollente, e cuocere sempre mescolando con la frusta. Far bollire per alcuni minuti la crema, poi farla raffreddare cambiando recipiente e mettendolo in acqua fredda. Mescolare ogni tanto per non far fare la crosticina sopra alla crema. Quando è fredda unire il succo di limone.
Montare la torta come da foto e coprire con la gelatina.

 

 

Melone allo speck

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Melone e speckIngredienti per 2 persone: ½ melone, 100 g di speck altoatesino.

Procedimento: con lo scavino francese fare le palline di melone, pareggiare l’interno del melone, farcirlo con lo speck e le palline di melone.

 

 

Mousse di prosciutto

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Mousse al prosciutto cottoIngredienti per 2 persone: 100 g di ricotta di pecora, 50 g di prosciutto cotto, 2 cucchiai di panna, sale e pepe bianco, 1 pomodoro maturo, olio extravergine, sale, 1 rametto di erba citrina.

Procedimento: passare nel mixer il prosciutto cotto, unire la panna poi la ricotta, aggiustare di sapore. Foderare uno stampino con la pellicola trasparente, versare il composto e mettere a raffreddare. Spellare e privare dai semi il pomodoro, frullarlo con sale pepe e un pizzico di zucchero, aggiungere dell’olio extravergine. Sformare la mousse, contornare con la salsa di pomodoro e decorare con olio e il rametto di erba citrina.

 

 

Mousse di ricotta e salmone

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Mousse ricotta e salmoneIngredienti per 2 persone: 60 g di ricotta di pecora o di capra, 30 g di salmone affumicato anche a ritagli, 1 cetriolino sottaceto, 2 rametti di aneto, un pizzico di zucchero, sale e pepe bianco.

Procedimento: coprire due stampini da soufflé con la pellicola trasparente, adagiare sul fondo una fettina di salmone molto sottile, 2 due pezzetti di insalata.
Mixare la ricotta col salmone, l’aneto, lo zucchero e il cetriolo, aggiustare di sapore e versare il composto negli stampini. Raffreddare per almeno due ore. Servire come antipasto o come piatto i mezzo.

 

 

Sformato di zucchine

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Sformato di zucchineIngredienti per 2 persone: 3 zucchine, 1 cipolla di Tropea, 1 bicchiere di brodo di verdure, olio extravergine, 1 spicchio d’aglio, 1 rametto di timo, 1 rametto di santoreggia, 2 cucchiai di pangrattato, 50 g di formaggio fresco, 30 g di grana. Per la salsa: 2 pomodori maturi spellati e senza semi frullati con olio extravergine sale e basilico. Versare nel passino fine.

Procedimento: ungere 2 stampini da forno e mettere al fresco. Tagliare a brunoise la cipolla e 2 zucchini, affettare l’altro zucchino a fette sottili per il lungo,. Saltare in padella con olio e aglio la brunoise di verdure, aggiungere i rametti di timo e santoreggia e rosolare, bagnare col brodo e portare a cottura ( al dente ). In ultimo aggiungere il pane grattato. Foderare gli stampini con le fette di zucchina riempire per metà col composto appena preparato, versare un cucchiaio di formaggio e completare col resto della preparazione. Coprire gli stampini con carta argentata e cuocere in forno 20’ a 160°, togliere la carta e gratinare per 5 minuti. Sformare e versare la salsa di pomodoro a specchio.

 

 

Mousse di prosciutto cotto con papavero

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

MousseIngredienti per 2 persone: 100 g di ricotta di pecora, 50 g di prosciutto cotto, 2 cucchiai di panna, sale, pepe bianco, 1 cucchiaio di semi di papavero, olio extravergine, 2 rametti di citrina.

Procedimento: mettere nel mixer il prosciutto, frullare, unire la panna e la ricotta, aggiustare di sapore. Foderare due stampini con la pellicola trasparente e riempire con la mousse, mettere a raffreddare per almeno un’oretta. Sformare le mousse, spolverare col papavero, condire con l’olio extravergine ed il rametto di citrina.

 

 

Sformato di melanzane e peperoni

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Sformato melanzaneIngredienti per 2 persone: 1 melanzana rotonda, 1/2 peperone giallo arrostito e tagliato a dadi, 2 cucchiai di formaggio magro a dadi, olio extravergine, basilico, sale.

Procedimento: sbucciare la melanzana e bianchire le bucce in acqua bollente salata. Raffreddare con ghiaccio. Tagliare la melanzana a dadi piccoli, trifolare con olio extravergine, aggiustare di sapore e profumare col basilico.
Ungere due stampini da budino, foderare l’interno con le bucce, riempire l’interno con la polpa, il peperone e il formaggio, pressare e cuocere in forno caldo 180° per 10 minuti.

 

 

Sformato di ricotta e patate

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Sformato ricotta e patateIngredienti per 2 persone: 60g di ricotta di pecora, 2 patate lessate e schiacciate, 1 uovo cotto al tegamino e tritato, foglie di dragoncello, sale pepe bianco, 2 cucchiai di formaggio magro tritato, 2 cucchiai di peperone cotto al forno e senza buccia tagliato a dadi piccoli.

Procedimento: tritare metà del dragoncello, mescolare tutti gli ingredienti in maniera da avere un prodotto omogeneo, mettere il composto in uno stampo e raffreddare.
Sformare e decorare con le rimanenti foglie di dragoncello.

 

 

Bucatini all’amatriciana

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Bucatina all' amatricianaIngredienti per 2 persone: 160 g di bucatini di grano duro, 70 g di pancetta stagionata ( meglio se c’è il guanciale), 2 scalogni affettati fine, 2 pomodori S.Marzano ben maturi. Sale, pepe nero e pecorino grattugiato.

Preparazione: rosolare la pancetta in pochissimo olio, versare il grasso in eccesso unire lo scalogno poi i pomodori spellati senza semi e tagliati a dadi, aggiustare di sapore. Lessare la pasta al dente, saltarla in padella con la salsa, spolverare con una abbondante porzione di pepe macinato grossolanamente ed il pecorino. Mettere la pasta negli stampi, sformarla nei piatti e renderla meno aggressiva con una salsa di zucchine. La salsa rende più gentile la preparazione.

 

 

Bucatini con guanciale e fagiolini

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Bucatini guanciale e fgioliniIngredienti per 2 persone: 160 g di bucatini di grano duro, 50 g di guanciale stagionato, 2 pomodori S.Marzano tagliati a dadi e privati dei semi, 50g di fagiolini, 4 foglie di basilico, 20 g di pecorino stagionato, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, olio sale e pepe.

Preparazione: lessare la pasta per 5 minuti, aggiungere i fagiolini e cuocere altri 6 minuti. Rosolare in padella con poco olio extravergine, il guanciale a dadi, unire i pomodori, salare e pepare, unire la pasta con i fagiolini, spolverare con una bella macinato di pepe nero e di pecorino stagionato. Per ultimo unire il basilico ed il prezzemolo. Mescolare bene e servire.

 

 

Bucatini con peperoni e salsa di pomodoro

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Bucatini ai peperoniIngredienti per 2 persone: 160g di bucatini di grano duro, 3 falde di peperoni cotto al forno e senza pelle (rosso giallo e verde), olio extravergine, sale e pepe, 1 tazza di salsa di pomodoro fresco al basilico.

Preparazione: lessare la pasta al dente, tagliare i peperoni a quadri e farli saltare in padella con la pasta e un poco di olio extravergine, versare nel fondo del piatto, a specchio, la salsa di pomodoro e adagiarvi sopra la pasta saltata. Servire senza formaggio.

 

 

Bucatini in crosta di alici

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Bucatini alla zeroIngredienti per 2 persone: 150 g di sardoncini puliti, 120 g di bucatini di grano duro, 1 cucchiaio di speck a dadini, 2 cucchiai di piselli sgranati, 1 pomodoro spellato a quadretti, olio extravergine, 1 cucchiaio di prezzemolo sott’olio, 1 cucchiaino di aglio sott’olio, 1 tazza di vellutata di pesce, sale e pepe.

Preparazione: coprire con la carta stagnola 1 tazza, foderare l’interno con i sardoncini sfilettati, ungerli con olio e condirli con sale. Lessare i bucatini in acqua abbondante e salata, al dente. Saltare in padella con olio lo scalogno affettato, unire lo speck e i piselli già sbollentati, aggiungere la vellutata, 10 filetti di alice tagliate a pezzetti ed il pomodoro a quadri, aggiustare di sapore con l’aglio ed il prezzemolo. Saltare in padella la pasta col sugo, aggiustare di sapore. Riempire la tazza con la pasta e gratinare in forno caldo 180° per 8’. Sformare il tortino e servirlo con un giro di olio extravergine ed una spolverata di pepe macinato grossolanamente.
 

 

 

Bucatini tonno e mozzarella

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Bucatini Tonno e MozzarellaIngredienti per 2 persone: 150 g di bucatini, 70 g di tonno filetto, 2 cucchiaio di prezzemolo sott’olio, 1 spicchio d’aglio, 2 pomodori secchi, 1 acciuga, ½ peperoncino piccante, ½ mozzarella, olio extravergine.

Preparazione: lessare la pasta al dente. Nel frattempo, tritare l’aglio il peperoncino ed il pomodoro secco, soffriggerli nell’olio extravergine assieme all’acciuga, unire i due cucchiai di prezzemolo. Tagliare la mozzarella a dadini condirla con un poco di basilico e sale, sminuzzare il filetto di tonno. Saltare in padella i bucatini con la salsa, poi fuori dal fuoco, unire il tonno e la mozzarella. Servire caldo. Alcuni aggiungono del pecorino a me piacciono di più così.

 

 

Cazott sal verduri

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

CazotIngredienti per 2 persone: 150 g di ditalini grandi, 1 cucchiaio di fagiolini tagliati a dadi piccoli, 1 cucchiaio di peperone giallo, 1 cucchiaio di peperone rosso, entrambi tagliati a dadi piccoli, 50 g di guanciale a dadi, 2 scalogni a brunoise, olio extravergine, sale e pepe.

Preparazione: lessare in abbondante acqua salata la pasta per 4 minuti, versare nell’acqua i fagiolini, poi lo scalogno e per ultimo i peperoni e terminare la cottura della pasta.

 

 

Bocconcini piccanti con patate

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Boccincini di Vitello con Patate e OliveIngredienti per 2 persone:250 g di carne di vitello a quadri nettati dalle pellicine, 2 carote, 2 cipolle, olio, sale aromatico, paprika, farina, 2 cucchiai di curry, ½ bicchiere di vino bianco secco.

Preparazione: salare la carne col sale aromatico, passare poi i bocconcini, nella paprika e poi nella farina. Rosolare la carne in padella con l’olio, bagnare col vino e sfumare. Far riposare. Affettare le cipolle e stufarle nell’olio senza farle colorire, unire il curry sciolto in un poco di brodo caldo. Riunire in un tegame la carne le cipolle e le carote, far cuocere un poco, unire il brodo e far cuocere lentamente per 1 ora. Se necessario unire altro brodo, ma è importante che la cottura sia a fuoco basso. Per le patate: 2 salsicce piccanti, 2 patate a dadi piccoli, sale aromatico, olive nere al forno, 1 pomodoro spellato e senza semi. Saltare in padella la salsiccia tagliata a pezzetti, unire le patate e cuocere per 10 minuti, unire il pomodoro e le olive, allungare con un poco di brodo caldo, continuare a cuocere per alteri 5 minuti.

 

 

Bocconcini di vitello con verdure

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Bocconcini di Vitello e VerdureIngredienti per 2 persone: 300 g di carne di vitello, 1 carota, 1 pomodoro, 1 costa di sedano, 1 bicchiere di vino bianco secco, 1 cipolla, sale e pepe.

Procedimento: tagliare la carne a dadi, fare altrettanto con le verdure. Rosolare in padella con olio la carne già infarinata e salata, bagnare col vino e sfumare, unire le verdure e cuocere a fuoco basso fino alla completa cottura della carne.

 

 

Bocconcini con tortino

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Bocconcini di VitelloIngredienti per 2 persone: 200 g di filetto di manzo, 100 g di verdure estive miste brasate, 2 patate lessate, 2 foglie di basilico, sale, pepe, olio extravergine, 100 g di fagioli borlotti lessati, 1 spicchio d’aglio, 1 scalogno, 2 cucchiai di salsa di pomodoro, ½ bicchiere di vino bianco.

Procedimento: tagliare la carne a cubi, rosolarla in poco olio, aggiustarla di sapore, bagnare col vino bianco, sfumare. Mettere la carne a parte, nel fondo di cottura unire l’aglio e lo scalogno, poi la salsa di pomodoro ed infine i fagioli. Cuocere per 5 minuti, poi unire la carne e terminare la cottura circa 5 minuti.Passare con lo schiacciapatate i tuberi e far perdere l’umidità. Condirli con sale pepe e olio, lavorare con una spatola fino ad avere un composto untuoso. Assaggiare e aggiustare di sapore. In due stampini foderati con la pellicola trasparente e la foglia di basilico sul fondo, versare il composto di patate e far raffreddare. Versare in piatto caldo, la preparazione di carne il tortino di patate e le verdure brasate.

 

 

Baccalà farcito con patate brasate e bietole

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Baccala farcito con patate e bietoleIngredienti per 2 persone: 200 g di baccalà (la parte sottile del filetto) ammollato per 3 giorni in abbondante acqua e cambiata 2 volte al giorno, 2 patate, 200 g di biete, 2 pomodorini, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, una puntina di aglio, 4 fette di salame piccante, 1 rametto di timo, 1 rametto di maggiorana, alcune foglie di dragoncello, sale e pepe.

Procedimento: spinare il pesce, spellarlo, insaporirlo unire i rametti di erbe, coprire con le fette di salame. Avvolgerlo nella sua pelle, legarlo con uno spago. Pulire e lavare le biete, togliere il gambo e tagliarlo a quadri, infarinarli e cuocerli in pochissimo olio, unire le patate tagliate a dadini, aggiustare di sapore. Rosolare in padella il rotolo di baccalà con pochissimo olio, bagnare e sfumare col vino, unire le verdure, i pomodori, bagnare col brodo di pesce e ultimare la cottura. A parte saltare in padella le biete con poco olio e aglio. Non cuocere troppo. Servire caldo.

 

 

Anca di pollo farcita cotta a vapore.

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Anca di pollo farcitaIngredienti per 2 persone: 1 anca di pollo disossata e farcita con l’impasto della salsiccia, 1 salsiccia fatta in casa, del finocchio affettato e stufato con burro e parmigiano.

Procedimento: disossare l’anca condirla col sale profumato, farcirla con la pasta della salsiccia avvolgerla strettamente con la plastica trasparente, lasciarla riposare per 24 ore e cuocerla a vapore per almeno 30 minuti. Per la salsiccia: 1 braciola di coppa, 2 fette di pancetta magra, sale profumato, pimento schiacciato grossolanamente, coriandolo semi, 1 chiodo di garofano. Passare al tritacarne la braciola e la pancetta condirla con gli aromi e arrotolarla strettamente col la plastica, lasciare riposare per 24 ore. Cuocere le carni a vapore ed accompagnarle con i finocchi.

 

 

Agnello farcito disossato

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

AgnelloIngredienti per 4 persone: 1 coscia d’agnello non da latte, sale profumato, fettine di lardo di Colonnata, 2 costine di maiale magre, odori misti, vino bianco.

Procedimento: disossare l’agnello e le costine, con le ossa spezzettate e gli odori e fare un fondo ristretto. Condire la carne farcirla con le costine, coprire con le fette di lardo e legarlo. Cuocere in forno caldo 180° per un’ora, gettare il grasso di cottura e bagnare col vino.

 

 

Fagiolini peperoni e mozzarella

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone:½ peperone giallo, 150 g di fagiolini, ½ mozzarella, basilico, aglio fresco.

Preparazione: lessare al dente i fagiolini e raffreddarli con ghiaccio. Tagliare a filetti il peperone, tagliare a dadi la mozzarella. In una padella con olio rosolare le verdure e stufarle, fuori dal fuoco aggiungere la mozzarella e aggiustare di sale e pepe abbondante.

 

 

Frittata di patate e erbe aromatiche

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 4 uova, 3 patate, un misto di cerfoglio dragoncello maggiorana santoreggia timo salvia. Sale pepe nero.

Preparazione: lessare le patate con la buccia e dopo 40' circa raffreddarle e tagliarle a rondelle. Nel frattempo in una ciotola, battere le uova con le erbe tritate, salare e pepare. Scaldare l'olio in una padella con la punta di un peperoncino, versare il composto di uova e sopra mettere le rondelle di patate, cuocere per un paio di minuti e poi per i più bravi saltare la frittata rovesciandola, per gli altri, far scendere la frittata cotta solo da una parte in un coperchio e rovesciarla di nuovo nella padella e cuocerla per un altro paio di minuti lasciando l'interno della frittata morbido.

 

 

Insalata belga con fonduta

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 1 cespo di insalata belga, 30 g di burro, 20 g di farina, 180 g di latte, sale pepe e noce moscata, 30 g di grana, 20 g di groviera, 20 g di burro per brasare l’insalata, 10 g di burro per ungere la terrina.

Preparazione: preparare la besciamella facendo rosolare col burro la farina, aggiungere il latte bollente e portare a bollore, aggiustare di sapore con sale pepe e noce, unire, fuori dal fuoco i formaggi grattugiati. Brasare la indivia, con 20 g di burro, metterla nella terrina imburrata e coprire con la besciamella arricchita dai formaggi. Cuocere in forno caldo 180° per 20 minuti.

 

 

Insalata Brasiliana

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Ingredienti per 2 persone:Mezza palla di insalata brasiliana, 70 g di ventresca di tonno, 1 cipollina fresca affettata fine, 2 carote grattugiate, 1 costola di sedano, 3 cucchiai di citronette.

Preparare: nettare bene le verdure e condirle con la salsa. Servire.

 

 

Insalata croccante con fagioli.

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 1/2 cespo d'insalata, 100g di fagioli Borlotti già lessati, 2 cipolline fresche affettate, 2 cucchiai d'olio extravergine, sale e pepe.

Preparazione: lavare bene l'insalata e spezzettarla con le mani, metterla in una boule di vetro assieme ai fagioli e alle cipolline. Condire con l olio e per ultimo con sale e pepe.

 

 

Insalata di mele, pimpinella e carote

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Ingredienti per 2 persone: 1 mela golden, 1 cucchiaio di erba cipollina tagliata, 2 pomodorini stufati, 2 carote, 4 scalogni lessati, 1 patata lessata, un mazzetto di pimpinella, olio extravergine, succo di limone, sale e pepe.

Preparazione: sbucciare e affettare la mela, bagnarla col succo di limone, grattugiare le carote, tagliare a filetti gli scalogni, tagliare a metà i pomodori. Riunire le verdure in una boule e condire con una citronette composta da succo di limone, sale e olio extravergine.

 

 

Insalata di pomodori cipolla di Tropea

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 2 pomodori S.Marzano, 1 cipolla di Tropea, ½ cetriolo, 3 cucchiai di vinaigrette.                              

Preparazione: lavare bene i pomodori, tagliarli orizzontalmente, privarli dei semi, salarli leggermente e metterli a scolare su una graticola. Spuntare le cipolle, privarle della buccia e affettarle sottilmente, tagliare i pomodori a spicchi, mescolarli alla cipolla. Per la salsa vinaigrette: sciogliere in un cucchiaino di aceto di vino bianco il sale e il pepe, allungare con 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, battere con una frustina sino ad avere una densa salsetta e con essa condire le verdure.

 

 

Bavarese alla ricotta con salsa al cioccolato

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 4 persone: 1 tuorlo, 160g di latte, 2 cucchiai di zucchero semolato, 1 cucchiaio scarso di farina, 1 cucchiaio di limoncello, 6 biscotti di pasta frolla, 2 cucchiai di liquore al caffè, 1 cucchiaio di caffè ristretto e zuccherato, 200g di ricotta di capra, 2 fogli di colla di pesce, 1 tavoletta di cioccolato fondente, 4 cucchiai di panna.

Procedimento: mescolare il tuorlo, aggiungere lo zucchero e montare, unire la farina e montare bene; aggiungere il latte bollente e cuocere la crema. Quando inizia a bollire cuocere ancora per un paio di minuti. Cambiare tegame e raffreddare con acqua e ghiaccio. Scaldare il limoncello e aggiungere la colla di pesce ammollata. Montare con una frusta la ricotta, aggiungere la colla di pesce e la crema ormai fredda. Bagnare degli stampini da budino, coprire il fondo con biscotti bagnati nel liquore al caffè allungato col caffè e versare la crema. Raffreddare per un paio d’ore in frigorifero. Scaldare la panna ed unire il cioccolato grattato. Sformare le piccole bavaresi e versare la salsa di cioccolato.

 

 

Bavarese alle more con salsa di pesche

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 4 persone: 1 vaschetta di more ben mature ( 70 g circa ) 125 g di panna fresca, 1 foglio di colla di pesce, 1 bicchiere di sciroppo 50%. Per la salsa 1 pesca ben matura di pasta gialla, 3 cucchiai di zucchero semolato,. 2 cucchiaio di maraschino.

Procedimento: portare a bollore lo sciroppo e cuocervi le more, unire la colla di pesce ammollata e strizzata, portare a temperatura ambiente. Montare la panna con un cucchiaio di zucchero al velo vanigliato, tagliare lo sciroppo di more e versare negli stampini. Raffreddare per un paio d’ore. Per la salsa: Frullare la pesca spellata e senza nocciolo con lo zucchero ed il maraschino. Sformare la piccola bavarese e contornare con la salsa di pesche.

 

 

Bavarese di castagne con salsa di cachi

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 8 persone: 1/2 l di panna, 1/2 l di latte, 4 tuorli, 4 cucchiai di farina, 8 cucchiai di zucchero, 1 bacello di vaniglia, 4 cucchiai di crema di marroni, 3 fogli di colla di pesce, 2 cachi maturi 2 cucchiai di zucchero vanigliato a velo.

Preparazione: preparare una crema pasticceria montando i tuorli con lo zucchero, poi la farina e infine il latte bollente, cuocere per 3-4 minuti. Sciogliere la colla di pesce già ammollata e strizzata nella crema calda poi far raffreddare. Passare ad un colino i cachi sbucciati e montarli nel mixer con lo zucchero al velo. Montare la panna e tagliarla alla crema ormai a temperatura ambiente. Mettere in frigor per un paio d'ore e servire con la salsa di cachi.

 

 

Budino di pane ricco e salsa di uva

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 4 persone: 50g di pane secco del tipo al latte, 100g di latte freddo, 1 uovo, 1 cucchiaio di cioccolato da copertura a briciole, 1 cucchiaio di uvetta, 1 cucchiaio di mandorle tritate, 4 cucchiai di zucchero semolato, 2 cucchiai di farina. 4 stampi da budino imburrati e inzuccherati.

Preparazione: ammollare il pane nel latte e lasciarlo riposare per un’oretta, unire tutti gli altri ingredienti e mescolare bene gli ingredienti. Mettere a riposare in frigorifero per un’oretta. Riempire gli stampini col composto e cuocere in forno caldo 160° per 25-30 minuti. Servire con una spremuta di uva fresca.

 

 

Budino di pane salsa Chantilly

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Ingredienti per 2 persone: 6 fette di fruste secche senza crosta, latte 1/125, 1 tuorlo, 1 cucchiaino di fecola di patate, 3 cucchiai di zucchero, uva sultanina, buccia di limone grattugiata e a filetti sottili.

Procedimento: imburrare due stampini da budino, passarli nello zucchero e mettere in frigor. Montare con una frusta il tuorlo con lo zucchero, diluire col latte e la buccia grattugiata di limone, unire la fecola. Mettere sul fondo degli stampini una fetta di pane, coprire con la salsa, unire una parte di uvetta, altro pane altra salsa e i filetti di buccia di limone, altro pane altra salsa e ciò che rimane di uvetta e di limone. E’ importante non riempire gli stampi poiché in fase di cottura il budino tende a crescere per poi abbassarsi. Mettere in forno caldo 150° per 40 minuti. Per la salsa: montare 6 cucchiai di panna fresca con un cucchiaio di zucchero al velo vanigliato, aggiungere una piccola goccia di colorante per alimenti, vegetale, verde. Velare il fondo di un piatto e sformare il budino freddo.

 

 

Tramezzino 

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

Image

Per 24 persone:

9 fette di pancarrè fresco
1 barattolo di maionese da 250g.
1 tubetto di senape in pasta
3 carote, 4 patate, 1 barattolo di piselli, 100g di sott’aceti misti
1 cucchiaio di capperi sott’aceto, scolati
3 fette di prosciutto cotto, 2 mozzarelle, 2 pomodori, 3 fette di basilico,
3 foglie di insalata, 2 uova lessate per 9’ partendo da acqua fredda.

Lavare bene le carote e le patate, lessarle separatamente in acqua salata, raffreddare. In una ciotola mescolare la maionese con la senape, assaggiare e se del caso aggiungere sale e aceto. Mescolare le patate lessate, le carote, i piselli scolati, i sottaceti scolati, i capperi e passarli ad un passaverdura a fori grandi. Mescolare il composto ottenuto con la maionese e far riposare in frigorifero per un’ora. (Questa è una variante della insalata russa.) Lavare l’insalata e i pomodori. Affettare i pomodori, le mozzarelle e le uova. Stendere 3 fette di pancarré e spalmarlo con un velo di insalata russa, coprire con le fette di prosciutto cotto, aggiungere l’insalata e alcune fettine di uova. Ricoprire con 3 fette di pancarré anch’esse spalmate con la russa, da entrambe le parti. Coprire il secondo strato con fettine di mozzarella sottili e sopra i pomodori col basilico. Ultimare con le ultime fette spalmate da un solo lato con la russa e adagiarle sopra al tramezzino. Premere in maniera da far aderire bene le diverse parti. Mettere i 3 tramezzini in frigorifero per un’oretta a rassodare, ritagliare con un coltello ben affilato i 4 bordi del pancarré, poi tagliare in 8 parti in modo da ottenere 24 piccoli tramezzini. Fasciarli con dei tovagliolini da bar e fermarli con degli stecchini. Accompagnare con una birra giovane nazionale. Per i nostri amici più fantasiosi suggeriamo di modificare gli ingredienti a proprio gusto per avere dei tramezzini personalizzati.

 

 

Crema alla frutta

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per due persone: 1 pesca sbucciata e tagliata a dadini, 3 cucchiai di zucchero semolato, qualche goccia di maraschino. Per la crema pasticcera: 1 tuorlo, 2 cucchiai abbondanti di zucchero semolato, 1cucchiaio scarso di farina, ¼ di latte bollente, buccia di limone grattugiata, 30 ciliegie snocciolate mature, 1 foglio di colla di pesce.

Mescolare la pesca con lo zucchero ed il Maraschino e mettere in frigorifero. In un tegame mettere il tuorlo e sbatterlo leggermente con una frusta aggiungere lo zucchero e montare, per ultimo unire la farina e continuare a montare. Versare un poco del latte e sempre mescolando aggiungere tutto il resto facendo attenzione a non fare grumi. Mettere sul fuoco sempre mescolando portare ad ebollizione e cuocere per un paio di minuti. Unire la colla di pesce precedentemente ammollata. Raffreddare, unire le ciliegie tagliate a metà e versare negli stampini. Raffreddare in frigorifero. Sformare la crema contornata con i dadi di pesca.

 

 

Ditalini con verdure

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 150 g di ditalini grandi, 1 cucchiaio di fagiolini tagliati a dadi piccoli, 1 cucchiaio di peperone giallo, 1 cucchiaio di peperone rosso, entrambi tagliati a dadi piccoli, 50 g di guanciale a dadi 2 scalogni a brunoise, olio extravergine, sale e pepe.

Lessare in abbondante acqua salata la pasta per 4 minuti, versare nell’acqua i fagiolini, poi lo scalogno e per ultimo i peperoni e terminare la cottura della pasta.
In una padella rosolare la pancetta, aggiungere la pasta con le verdure, saltare, aggiustare di sapore con sale pepe e olio extravergine.

 

 

Fettuccine funghi e zucchine

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 3 zucchine a dadini e stufate con olio e basilico, 3 cucchiai di funghi champignon trifolati, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, 2 rotoli di fettuccine fatte a mano, olio extravergine, sale e pepe.

Saltare in padella le zucchine ed i funghi con olio extravergine e prezzemolo.
Nel frattempo lessare al dente la pasta e saltarla in padella con la salsa. Niente formaggio.

 

 

Gnocchi di patate con verdure

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: Per la pasta : 2 patate, 200 g di farina, 1 uovo e sale. Per il condimento: 5 asparagi, 1 carota, 1 cucchiaio di fave sbucciate, 1 cucchiaio di piselli sbucciati, 1 patata lessata. 1 cipolla, un poco di peperone rosso e uno giallo, 1 cucchiaino di pasta d’aglio, 1 cucchiaio di prezzemolo sott’olio e olio extravergine.

Passare le patate ed impastarle con la farina e 1 uovo, preparare gli gnocchi.
Nettare le verdure e tagliarle a quadri piccoli.
Con le parti dure delle verdure preparare un brodo vegetale.
Saltare in padella le verdure con l’olio e brasarle col brodo precedentemente fatto, senza cuocerle troppo.
Unire gli gnocchi precedentemente lessati in acqua salata.

 

 

Gnocchi di patate con vongole e peperoni

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: Per gli gnocchi: 300 g di patate lessate, ½ tazza di farina, 1 uovo e sale. Per la salsa 500 g di vongole, un battuto di aglio e prezzemolo poco olio e ½ bicchiere scarso di vino bianco; ¼ peperone giallo e ¼ peperone rosso, ¼ melanzana tutto tagliato a brunoise e brasato con olio extravergine e 1 scalogno, sale.

Aprire i gusci delle vongole facendo andare in un tegame un poco di olio extravergine ed il battuto di aglio e prezzemolo, unire le vongole ben lavate e coprire con un coperchio. Rimestare le vongole e quando cominciano ad aprirsi sempre coperte tirare fuori dal fuoco e far riposare.
Passare le patate ancora calde sulla spianatoia e allargarle per far perdere umidità, quando sono tiepide impastare con la farina e con l’uovo salare e dar loro la forma degli gnocchi.
Lessarli in abbondante acqua bollente e salata.
Saltare in padella le verdure unire le vongole sgusciate col loro brodo, ridurre e unire gli gnocchi. Servire ben caldo.

 

 

Gnocchi di patate piselli e prosciutto

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: Per gli gnocchi: 300 g di patate lessate, ½ tazza di farina, 1 uovo e sale. Per la salsa: 50 g di prosciutto crudo, 1 cipollina fresca, 1 bicchiere di piselli sgranati, 30 g di pancetta stagionata, 2 pomodori, 2 cucchiai di peperoni stufati e tritati, sale e pepe.

Passare le patate ancora molto calde sulla spianatoia e allargarle per far perdere l’umidità, quando sono tiepide impastare con la farina e con l’uovo, salare, e dar loro la forma degli gnocchi.
Nel frattempo rosolare in poco olio il prosciutto e la pancetta unire la cipolla affettata, i piselli, il pomodoro, bagnare con del brodo caldo e cuocere per 7-8 minuti.
Lessare gli gnocchi al dente e passarli in padella con la salsa ed un poco di acqua di cottura della pasta.

 

 

Gobbetti con fiori di zucchine

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 150 g di gobbetti, 4 zucchine in fiore, ½ pomodoro a brunoise, 2 cucchiai di piselli sgranati, 3 foglie di basilico, 2 cucchiai di prezzemolo tritato, 4 cucchiai di olio extravergine,un bicchiere di brodo di verdure, sale e pepe nero.

Tagliare a fettine le zucchine staccando il fiore, affettare la cipolla e rosolarla in padella con olio extravergine, unire le zucchine poi i piselli ed il pomodoro, bagnare con un poco di brodo e cuocere per alcuni minuti.
Lessare la pasta molto al dente e versarla nella salsa, aggiungere un poco di acqua di cottura della pasta e terminare la cottura. Mantecare con un poco di olio extravergine il basilico ed il prezzemolo.

 

 

Scaloppa al rosmarino

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImagePer 2 persone: 4 fettine di lombo di maiale da 250g, 2 cucchiai di farina, 1 rametto di rosmarino, 4 cucchiai d'olio di arachidi, 1 spicchio d'aglio, 1/2 bicchiere di vino bianco secco, 1 mestolo du brodo bollente, 2 cipolle brasate 2 pomodorini ciliegia.

Salare ed infarinare le fette di carne. In una larga padella versare l'olio con l'aglio ed il rosmarino, aggiungere le scaloppe e rosolarle da ambo le parti, bagnare col vino, sfumare, unire i pomodorini ed il mestolo di brodo far cuocere a fuoco vivace. Servire la carne col loro sughetto accompagnando con le cipolle brasate.

 

 

Sardoncini alla griglia

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImagePer 2 persone: 300g di sardoncini freschissimi, un trito composto da prezzemolo aglio buccia grattugiata di limone e arancio, olio extravergine, sale e pepe 2 cucchiai di pane grattugiato.

Decapitare ed eviscerare i pesci, lavarli ed asciugarli. Metterli a bagno nella marinata composta da prezzemolo e aglio tritati, le grattature di limone e arancio il sale e pepe, diluire con 3 cucchiai di olio extravergine. Far riposare per un paio d'ore. Poco prima di cuocere impanare i sardoncini e cuocerli alla griglia per pochi minuti. Servire appena cotti.

 

 

Salsiccia e patate arrosto

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImagePer 2 persone: 4 salsicce, 4 pomodorini ciliegia, 4 patate, olio extravergine, 4 stecchini, rosmarino, sale e pepe.

Piegare le salsicce a tondo ed al centro fissare un pomodorino con uno stecchino. Lessare le patate, raffreddare, spellare e tagliare a fette, rosolarle in olio extravergine e rosmarino, fino a fare una buona crosticina, salare e pepare. Cuocere in altro tegame le salsiccie con i pomodorini a fuoco non troppo alto. Servire su un letto di patate le salsicce.

 

 

Ossobuco con risotto alla milanese

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImagePer 2 persone: 2 ossobuchi, 2 cucchiai di farina, 2 cucchiai di burro, 1/2 bicc. Vino bianco secco, sale e pepe, 2 scalogni, 150g di riso, 3 cucchiai di burro, 2 cucchiai di grana, 250g di piselli, 1/2 carota, 1 gambo di sedano, 1 foglia di alloro, 2 gambi di prezzemolo, 1 bustina di zafferano.

Infarinare gli ossobuchi salati e pepati, rosolarli nel burro, sfumare col vino, bagnare con poco brodo e cuocere a fuoco moderato aggiungendo del brodo. Preparare un brodo con i bacelli di pisello ripetutamente ben lavati, la carota il sedano 1 scalogno e l'alloro. Filtrarlo e rimetterlo in bollore versare i piselli e lessarli al dente. Rosolare in metà burro lo scalogno affettato, unire il riso e tostarlo, sfumare col vino, bagnare col brodo bollente e portare a qualche minuto dal termine cottura, unire lo zafferano, fuori dal fuoco unire il grana e mantecare col burro. Servire il riso con sopra l'ossobuco. Spolverare con prezzemolo tritato.

 

 

Mozzarella girella

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageMozzarella stesa, prosciutto cotto, verza lessata, citronette, insalata brasiliana

Stendere la mozzarella sopra ad foglio di pellicola trasparente, Preparare una salsa citronette con olio extravergine, succo di, limone nel quale viene sciolto il sale ed il pepe. Condire la mozzarella e l'insalata con questa salsa. Sopra alla salsa stendere le foglie di verza lessata e ancora sopra le fette di prosciutto cotto. Arrotolare il composto ben stretto nella pellicola e far raffreddare per un paio d'ore. Affettare le girelle e servirle con l'insalata.

 

 

Merluzzetto spinato alla griglia

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImagePer 2 persone: 2 merluzzetti da 160g ciascuno, 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaio di prezzemolo e anche uno di dragoncello tritato, 3 cucchiai di olio di arachidi, sale e pepe, la buccia di mezzo limone grattugiata. Per la salsa: 6 cucchiai di maionese 1 cucchiaio di dragoncello tritato.

Preparare la marinata mescolando tutti gli ingredienti compreso la buccia di limone, salare e pepare. Nettare i pesci, spinarli e decapitarli e metterli in marinata per almeno 2 ore. Con le puliture dei pesci con i gambi del prezzemolo preparare un brodo di pesce, filtrarlo e ridurlo a pochi cucchiai, mescolarlo alla maionese e al dragoncello. Scolare i pesci dalla marinata e cuocerli alla griglia. Servire i merluzzi con la maionese.

 

 

Crostini alla pizzaiola

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImagePer 2 persone: 4 fette di pane toscano privato della crosta e tostato con olio e aglio, 1 tazza di passata di pomodoro, 2 cucchiai d'olio, 1 cucchiaino di prezzemolo, 1 mozzarella da 125g, 1 cucchiaino di origano secco, 150g di verza lessata e saltata in padella con olio e aglio

In una larga padella mettere metà salsa di pomodoro condita con sale e pepe origano e prezzemolo, coprire con le fette di pane, versare l'altra parte di passata di pomodoro e sopra mettere la mozzarella tagliata a fette sottili, salare e pepare.Coprire con un coperchio sigillante e cuocere finquando la mozzarella si sia fusa. Servire ben caldo con le verze calde ed un giro d'olio extravergine.

 

 

Insalata fresca con citronette

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 5 foglie di lattuga romana, 10 foglie di insalata ricciolina, 1 mazzetto di rucola, 2 carote, 2 cipolline fresche, ½ peperone, ½ cetriolo, 1 gambo di sedano, olio extravergine, sale, pepe e il succo di mezzo limone.

Nettare e tagliare a fettine le carote, il cetriolo, il sedano; tagliare a filetti il peperone e le cipolline; tagliare a pezzetti le insalate. Scolare bene dall’acqua di lavaggio le verdure e porle in un contenitore.
Preparare la citronette: sciogliere nel limone il sale e il pepe, aggiungere l’olio a filo battendo con la frusta sino ad avere una salsa densa di colore opaco.
Condire l’insalata con la salsa appena preparata e servire.

 

 

Insalata Jovanna

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 50g di insalata brasiliana, 30g di rucola, 10 olive nere a pezzi, 50g di prosciutto cotto tagliato a filetti, 50g di mortadella a filetti, 20 g di guanciale fritto, 1 cipolla fresca, 1 scalogna banana affettato fine, 2 pomodori a filetti, 4 carciofini a filetti, 4 cucchiai di maionese al pomodoro, sale e olio extravergine.

Nettare le verdure, salarle e condirle con olio e maionese, unire il resto dei prodotti e mescolare.
Servire freddo.

 

 

Insalata mista con tonno

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per due persone:100 g di ventresca,1 carota grattugiata, ½ cetriolo dolce a filetti, 2 alici, ½ cespo di lattuga a pezzi, 4 olive nere snocciolate, 1 cipollina fresca affettata, 1 pomodoro verde a filetti, 1 gambo di sedano affettato, vinegrette.

Nettare bene le verdure, metterle in una insalatiera e condirle con vinegrette, alla cima unire il tonno spezzettato e le alici a pezzetti.

 

 

Insalata riccia con vinegrette

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone:100 g di insalata riccia, olio extravergine, aceto bianco, sale e pepe.Nettare l’insalata.

 
Preparare la vinegrette, mescolando il sale con l’aceto e montare poi con l’olio extravergine. Condire l’insalata.

 

 

Insalata Rossana

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 1 pomodoro S.Marzano, 1 carota, 1 scalogna banana, 1 cipollina fresca, ½ cespo di insalata brasiliana, ½ cetriolo a bastoncini, 4 cucchiai di citronette al pomodoro.

Nettare molte bene le verdure affettarle a bastoncini e condirli con la salsa.
Per la salsa: la parte interna, quella che contiene i semi, passata ad un filtro, ed unirla ad una citronette classica.

 

 

Lasagna fredda di peperoni zucchine e ricotta

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 1 peperone cotto al forno e spellato, 3 zucchine tagliate a bastoncini cotte in padella con basilico, 50 g di ricotta di pecora, pangrattato con basilico, 6 foglie di basilico, 2 pomodori maturi spellati, privati dei semi e tagliati in quattro, sale e pepe nero.

Foderare l’interno di una terrina con un foglio di plastica trasparente, coprire il fondo con un bella fetta di peperone, condirla con sale e foglie di basilico, coprire il tutto con zucchine, salare e pepare, aggiungere i pomodori, spolverare col pangrattato, aggiustare di sapore, unire la ricotta, coprire con la parte debordante della pellicola.
Mettere un peso sopra alla preparazione e far riposare in frigor per un paio d’ore.
Scolare l’acqua che è uscita dalla plastica e servire.

 

 

Mandorle verdi in insalata

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone:100 g di mandorle verdi, 1 cucchiaio di olio extravergine, sale e pepe.

Affettare finemente le mandorle insaporirle con sale e pepe e condirle con l’olio.

 

 

Tortino di ricotta

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 8-10 persone: per la pasta: 250 g farina 00, 100 g zucchero, , 100 g burro, 1 uovo + 1 tuorlo, buccia di limone o arancio o lime, un pizzico di sale. Per la farcitura: 150 g di latte, 300 g di ricotta di pecora, 4 uova + 1 tuorlo, 300 g zucchero, 75 g cedro candito, 100 g di grano lessato, 1 cucchiaio di burro, 1 bustina di vaniglia, 1 fiala di acqua di rose.

Impastare gli ingredienti della pasta senza lavorarli troppo e mettere a riposare per un’oretta.
In un tegame mettere il latte, il burro, lo zucchero ed il grano. Cuocere per 10-15 minuti, raffreddare. Mescolare alla crema tutti gli altri ingredienti e frullare per rendere la crema liquida. Foderare degli stampini con la pasta frolla, unire la crema e cuocere in forno caldo 200° per 15-20 minuti, fino a quando la superficie della crema diventa bionda, spegnere il forno e lasciare leggermente aperto il forno e lasciare raffreddare per un paio d’ore .

 

 

Tortini al cioccolato

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti: 125 g farina 00, 2 uova, 100 g burro, 125 g zucchero, 50 g cioccolato in polvere sciolto nel latte caldo, ½ bustina di lievito.

Frullare le uova, il burro e lo zucchero, aggiungere la farina ed il lievito, dividerla a metà ed a una aggiungere il cioccolato. Ungere lo stampo versare il cioccolato e sopra l’altro composto. Cuocere in forno caldo 180° per 30 minuti.

 

 

Torta Paradiso con composta di mele

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 1 tuorlo, 60 g di zucchero, 60 g di farina 00, 60 g di burro a temperatura ambiente, 1 cucchiaino di lievito in polvere, la buccia grattugiata di ½ limone, 1 cucchiaio di succo di limone, 1 cucchiaio di rum

Montare il burro con lo zucchero, aggiungere il tuorlo e farlo assorbire, unire la farina, la buccia ed il succo di limone, poi il Rum.
L’impasto deve risultare della densità di una crema pasticcera, versare negli stampini e cuocere in forno caldo 200° per 20 minuti.
Per la salsa: 100 g di mele renette, 4 cucchiai di zucchero, 4 cucchiai di Vodka 2 foglie di cetrina.
Cuocere in un tegame le mele con lo zucchero e quando il composto avrà raggiunto la densità di una marmellata, raffreddare aggiungendo la Vodka e la cetrina. Riscaldare la salsa allungandola con acqua, aggiungere le tortine, una alla volta, in maniera da far assorbire un poco della salsa e servire.

 

 

Torta di fragole

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: per la pasta: 2 uova, 120 g di zucchero, 130 g di farina, 100 g di burro, 8 g di lievito chimico, vaniglia e buccia di limone grattugiata. Per la crema: 1 tuorlo, 2 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaio di farina, 125 g di latte caldo, buccia di limone. Per la frutta: 6 fragoloni affettati e leggermente inzuccherati.

Montare il tuorlo con lo zucchero e la farina, versare il latte bollente con la buccia di limone e portare a bollore, continuare per 3 minuti e raffreddare.
Far sciogliere il burro unire le uova e mescolare, un pizzico di sale. Mescolare la farina con il lievito in polvere, unire lo zucchero, la vaniglina e la buccia di limone, ora versare il burro con le uova, mescolare bene.
Versare in uno stampo imburrato e leggerissimamente infarinato il composto e cuocere in forno caldo 180° per 25’.
Sfornare e raffreddare. Scavare leggermente la superficie della pasta riempirla con la crema e coprire con le fette di fragole.

 

 

Pastiera Napoletana

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 8 porzioni: 150 g latte, ½ cucchiaio di burro, 350 g ricotta di capra, 350 g zucchero, 4 uova e 1 tuorlo, 1 bustina di vaniglia, 1 fiala di fiori d’arancio, 75 g di cedro candito, 100 g di grano duro.

Lessare per almeno 2 ore il grano duro e lasciare raffreddare. Cuocere il grano con lo zucchero il burro e il latte, sino a quando il tutto sarà ridotto ad una densa crema, raffreddare. Aggiungere le uova ed il tuorlo,la ricotta, la vaniglia, il cedro e la fiala di fiori d’arancio e frullare il tutto.
Per la pasta frolla: 250 g farina, 100 g zucchero, 100 g burro, 1 uovo + 1 tuorlo, buccia d’arancio grattugiata. Mescolare tutti gli ingredienti, senza lavorare troppo l’impasto, mettere a raffreddare.
Foderare uno stampo a cerniera e versare la crema. Cuocere a 200° sino a quando la crema diventerà dorata e gonfia, spegnere il forno ed aprire un poco lo sportello. Lasciare raffreddare per almeno un’ora.

 

 

 
Pesche al forno
Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 1 pesca a pasta bianca ben soda, 3 cucchiai di crema pasticcera, 6 amaretti sbriciolati, 1 cucchiaio di Wiskey, 2 cucchiai di orzata , 1 cucchiaino di alchermes, 4 cucchiai di sciroppo di zucchero,

Spaccar a metà la pesca e togliere il nocciolo, mescolare lo sciroppo con Wiskey, l’orzata, e l’alchermes, unire la pesca e far cuocere fin quando le pesche saranno tenere ma integre, nel frattempo il liquido sarà diventato sciropposo.
Preparare intanto la farcitura mescolando la crema pasticcera con gli amaretti.
Mettere in una terrina da forno la pesca coprire con la farcia il vuoto lasciato dal nocciolo, versare un poco di liquido di cottura, infornare e cuocere a forno molto caldo per alcuni minuti.
Servire sia caldo che freddo con lo sciroppo che si è formato

 

 

Cupola di gobbetti alle melanzane

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 1 bella melanzana del tipo lunga, 4 foglie di basilico, 50g di guanciale stagionato tagliato a dadi, 1 cipollina fresca affettata, 2 pomodori rossi maturi senza pelle ne semi, tagliati a dadi, 2 cucchiai d'olio extravergine, 1 spicchio d'aglio

Tagliare a dadi la melanzana salarla e metterla a scolare in un colino. Lessare la pasta e nel frattempo rosolare in padella con olio e aglio la cipollina e la melanzana, unire il pomodoro, aggiustare di sapore. Scolare la pasta cotta al dente e saltarla in padella con la salsa, aggiungere il basilico strappato a pezzetti. Spolverare con pecorino. Mettere la pasta in una tazza grande da colazione, pressare leggermente, capovolgere nel piatto e servire.

 

 

Garganelli canocchie e verdure

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 150g di garganelli fatti col pettine, 6 canocchie, 1/2 carota, 1/2 gambo di sedano e 1/2 cipolla tutti tagliati a dadi, 2 cucchiai d'olio extravergine, 1 spicchio d'aglio, la punta di un peperoncino, poco vino bianco, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, sale e pepe

Rifilare e decapitare le canocchie, con le puliture e metà odori preparare un fumetto di pesce. Filtrarlo e ridurlo. Rosolare in padella con olio gli odori, le canocchie fare rosolare, sfumare col vino, bagnare col fumetto. Lessare la pasta al dente e saltarla in padella con la salsa appena preparata.

 

 

Gnocchi di patate al pomodoro

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 2 patate, un paio di cucchiai di farina, 1 tuorlo, sale. 4 pomodori maturi 2 foglie di basilico, olio extravergine.

Sbollentare i pomodori, privarli della pelle e dei semi e frullarli nel mixer. Preparare gli gnocchi impastando farina e patate con l'uovo ed il sale. Lessarli. Passare in padella la polpa di pomodoro, condirla con sale ed un pizzico di zucchero, farla addensare per un paio di minuti, poi aggiungere l'olio extravergine ed il basilico. Lessare gli gnocchi e saltarli in padella col pomodoro. Volendo aggiungere del parmigiano grattugiato o del pecorino.

 

 

Gnocchi di patate alla Romagnola

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2: 2 patate vecchie, un paio di cucchiai di farina, 1 tuorlo, sale, per la salsa, un trito di sedano carota e cipolla, 100g di macinato di maiale, 2 fegatini di pollo, 2 funghi secchi, un poco di conserva di pomodoro, 1/2 bicchiere di vino bianco secco.

Lessare le patate con la buccia, sbucciarle e passarle, unire la farina ed il tuorlo, salare e preparare gli gnocchi. Rosolare in olio il trito di odori, unire la carne ed i fegatini a pezzetti, i funghi, già ammollati e tritati, aggiustare di sapore con sale e pepe, aggiungere la conserva, bagnare col vino, sfumare abbassare la fiamma e cuocere piano per un'oretta. Lessare gli gnocchi e quando salgono in superficie scolarli e saltarli in padella con la salsa.

 

 

Gobbi con fegatini e piselli

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 150g di maccheroni gobbi, 200g di piselli ancora nel baccello, 1/2 cipolla affettata fine, 100g di fegatini di pollo o di coniglio, 2 foglie di salvia, un trito di sedano carota e cipolla, 2 cucchiai di olio extravergine, 1 tazza di pomodoro passato

Lavare in più acque i baccelli dei piselli, sgusciarli e metterli in pentola col trito di odori, coprire con l'acqua e preparare un brodo vegetale. Lessare in questo brodo i piselli, scolarli e aggiungerli in padella con olio cipolla salvia ed i fegatini tagliati a quadri, rosolare bene il tutto poi aggiungere la salsa di pomodoro. Nel frattempo lessare la pasta al dente nel brodo vegetale e saltarla in padella con la salsa.

 

 

Risotto alla milanese

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 2 persone: 2 ossibuchi, 2 cucchiai di farina, 2 cucchiai di burro, 1/2 bicc. Vino bianco secco, sale e pepe, 2 scalogni, 150g di riso, 3 cucchiai di burro, 2 cucchiai di grana, 1/2 carota, 1 gambo di sedano, 1 foglia di alloro, 2 gambi di prezzemolo, 1 bustina di zafferano

Infarinare gli ossibuchi salati e pepati, rosolarli nel burro, sfumare col vino, bagnare con poco brodo e cuocere a fuoco moderato aggiungendo del brodo. Preparare un brodo con la carota il sedano 1 scalogno e l'alloro. Filtrarlo e rimetterlo in bollore . Rosolare in metà burro lo scalogno affettato, unire il riso e tostarlo, sfumare col vino, bagnare col brodo bollente e portare a qualche minuto dal termine cottura, unire lo zafferano, fuori dal fuoco unire il grana e mantecare col burro. Servire il riso con sopra l'ossobuco. Spolverare con prezzemolo tritato.

 

 

Ravioli con gamberi e noci

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 4:per il ripieno;100g di gamberi olio sale e pepe, un goccio di vino bianco secco, 50g di ricotta, 30g di grana, 1 uovo, sale, pepe e noce moscata. Per la pasta: 200g di farina 00, 2 uova la sacca del nero di 2 seppie, sale.Per il brodo di pesce, i gusci dei gamberi sedano carota porro, prezzemolo 1 foglia di alloro, 2 cucchiai di noci spellate e tritate

Procedimento: Preparare il brodo di pesce portando a bollore i gusci dei gamberi con gli odori, cuocere per un'ora. Rosolare i gamberi in padella con olio sale pepe, bagnare col vino, tritarli e mescolarli agli altri ingredienti per il ripieno. Impastare la farina con le uova salare, dividere l'impasto in due parti, in uno aggiungere il nero di seppia, far riposare, poi tirare due sfoglie sottili; tagliare la pasta in tante parti rotonde, mettere al centro un poco del ripieno e chiudere i bordi, lessare i tortelloni, nel brodo di pesce, spolverare con le noci tritate.

 

 

Torta di crema al limone e papaia

 

Scritto da Zecchini Roberto   
 

ImageIngredienti per 6 persone: 200g di farina 00, 130g di burro, 2 cucchiai di zucchero, buccia di limone grattugiata 1 tuorlo. Per la crema: 2 tuorli, 60g di zucchero, 30g di farina 00, 5g di fecola di patate, buccia di limone grattugiata, 2 cucchiai di succo di limone, 400g di latte bollente. ½ papaia matura tagliata a fettine sottili. Per lucidare: ½ bicchiere di gelatina al vino bianco.

Tagliare il burro a dadi e metterlo a raffreddare, nella spianatoia, impastare la farina il burro, la buccia di limone lo zucchero, una puntina di sale ed il tuorlo mescolare senza preoccuparsi troppo della omogeneità dell’impasto. Mettere a raffreddare.
Con la pasta foderare una teglia da forno, bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta, coprire con carta da forno e sopra del sale grosso. Tutto questo per non far gonfiare il fondo della torta. Cuocere in forno caldo per 20-25 minuti a 180°.
Sfornare e controllare la cottura, se del caso, si può rimettere in forno. Far raffreddare e nel frattempo preparare la crema al limone. Montare con una frustina i tuorli unire lo zucchero e poi la farina, la buccia del limone, unire tutto il latte bollente, e cuocere sempre mescolando con la frusta. Far bollire per alcuni minuti la crema, poi farla raffreddare cambiando recipiente e mettendolo in acqua fredda. Mescolare ogni tanto per non far fare la crosticina sopra alla crema. Quando è fredda unire il succo di limone.
Montare la torta come da foto e coprire con la gelatina.